Presentazione del libro “Il Poema di Torre Viscosa nei documenti della Beinecke and Manuscript Library”

È la SNIA Viscosa, nella persona del suo amministratore delegato Franco Marinotti, a commissionare a Marinetti la stesura di un componimento per celebrare la nuova città industriale che l’azienda sta costruendo in quest’area. “Sarà pronta il 21 settembre davanti al Duce”, scrive Marinetti alla moglie Benedetta il 28 agosto 1938. E continua: “Nasce così un mio poema parolibero che spero originale e potente”.

Gli autori dei saggi e curatori di questa piccola pubblicazione sono Lorena Zuccolo, che assieme a Mareno Settimo ha condotto la ricerca storico-archivistica, e Lorenzo Pinos, studente di italianistica a Bologna.